MARTINELLI GINETTO GROUP

Dal 1947 siamo una realtà manifatturiera diversificata e dinamica, con leadership in diversi settori dell’industria tessile

Scopri la nostra storia
MARTINELLI GINETTO GROUP

Dal 1947 siamo una realtà manifatturiera diversificata e dinamica, con leadership in diversi settori dell’industria tessile

Scopri la nostra storia

Lingua

: ITA ENG

Nobilitazione

Nobilitazione tessile a regola d’arte.

L’attività di nobilitazione tessile svolta dal Gruppo è punto di riferimento in Europa per le aziende del settore dell’arredo e biancheria della casa, alberghiero e contract. La solida esperienza produttiva, il know-how tintoriale e di processo, la flessibilità operativa e l’ampio parco macchine adatte

alla lavorazione di grandi altezze, sono divenuti un importante patrimonio del Gruppo che si traduce in numerosi trattamenti innovativi. Nobilitiamo, in conto terzi, oltre 50 milioni all’anno di metri quadrati di tessuti in cotone, lino, viscosa e misti, dalle tele ai rasi lisci e jacquard, ai trapunti e tessuti tecnici.

Settori di applicazione

Tessuti per 

biancheria casa

Tessuti per hospitality

Tessuti per contract

Tessile

per arredo

Tessile

tecnico

Da oltre 100 anni nobilitiamo tessuti per il mondo dell’arredo, biancheria della casa, alberghiera e contract.

SATTA E BOTTELLI è una storica manifattura nata nel 1921. L’acquisizione da parte del Gruppo ne ha segnato il rilancio, con un importante rinnovamento della produzione e la valorizzazione delle competenze costruite in più di 100 anni di attività al servizio delle migliori aziende italiane ed europee.

Attività

Candeggio

 

Genera lo sbiancamento della fibra e la rimozione delle impurità della stessa, consente di ottenere fondi puliti con punti di bianco costanti ed ottimali per le fasi successive di tintura o di stampa.

Mercerizzo

 

Conferisce brillantezza e idrofilia alla fibra e consente l’eliminazione del cotone morto; aumenta l’affinità tintoriale della fibra e migliora la stabilità dimensionale.

Tintura

 

Conferisce al manufatto tessile una determinata coloritura che permette la personalizzazione del prodotto. In funzione del tipo di fibra, della destinazione d’uso e delle solidità che si vogliono ottenere, vengono utilizzati differenti metodi di applicazione ed utilizzati differenti classi tintoriali (reattivi, indanthrene, dispersi)

Smeriglio e calandratura 

 

Lo smeriglio genera una abrasione superficiale al tessuto onde ottenere l’effetto “mano pesca”, conferisce morbidezza e un aspetto vellutato.   

 

La calandratura sottopone il tessuto a pressione, che può essere svolta sia a caldo che a freddo (un effetto stiro), per conferire al tessuto mano e lucentezza

 

Rigonfiamento e rilassamento

 

Trattamento di rigonfiamento dei tessuti con effetti di mano morbida e stropicciatura, effetto “shabby chic” e stone wash.

 

Sanforizzazione 

 

Migliora la stabilità dimensionale del tessuto al lavaggio, sottoponedolo ad una compattazione in senso ordito sia meccanica che termica.